MTC

Vai ai contenuti

Menu principale:

I Sette dei della Fortuna o Shichifukujin (七福神)  L’ultimo giorno dell’anno, secondo la tradizione giapponese, una nave carica di tesori arriva dal mare per portare fortuna e prosperità a tutti, sono i Sette dei della Fortuna o Shichifukujin (七福神).
Ebisu: dio dei pescatori, rappresentato con una grossa carpa rossa sotto il braccio e una lenza.
Daikoku: dio della prosperità, tiene una grossa sacca di riso e un martello nella mano destra.
Benzaiten: dea della musica, delle arti e della saggezza, rappresentata mentre suona il biwa.
Bishamonten: è il dio dei guerrieri, è rappresentato con un’armatura.
Fukurokuju: dio della ricchezza e felicità, rappresentato da un vecchio con la testa allungata mentre si appoggia ad una canna alla quale è legato un rotolo.
Juroujin: dio della longevità, rappresentato da un anziano sempre sorridente con una lunga barba bianca e un caratteristico cappello. Spesso dipinto in compagnia di un cervo (suo messaggero).
Hotei: dio della gioia, è rappresentato da un Buddha Felice che porta con sè una sacca di tesori e un ventaglio.
Torna ai contenuti | Torna al menu